user_mobilelogo
storia-ucb-01 storia-ucb-02 storia-ucb-03 storia-ucb-04 storia-ucb-05 storia-ucb-06 storia-ucb-07 storia-ucb-08 storia-ucb-09 storia-ucb-10 storia-ucb-11

La nostra storia

Dal Bk Lanuvio all' UCB passando attraverso ricordi in bianco e nero che pian piano si sono colorati inseguendo sempre quella fantastica palla a spicchi.

Siamo a inizi anni ’90, presso l’oratorio salesiano di Lanuvio.

Un gruppo di giovani appassionati di pallacanestro, sostenuti dai Sig.ri Varesi Rossano, Amedeo Furzi e Federico Sergio, scomparso qualche anno fa e che ricordiamo con molto affetto, cercano di convincere l’allora responsabile dell’oratorio Don Gesuino ad iscrivere la neo squadra al campionato federale di seconda divisione.

Nasceva così una nuova realtà sportiva per i ragazzi di Lanuvio, l' as Basket LANUVIO un nuovo movimento che ben presto porta all'interno dell'oratorio un notevole entusiasmo, con una crescita esponenziale di tifosi e appassionati sempre più interessati dalle giocate dei propri beniamini.

Ricordiamo la grande passione che trascinava questi ragazzi fatta di sacrificio e determinazione, infatti è impossibile non ricordare i tanti allenamenti svolti nel campo all'aperto in condizioni meteo a volte quasi impossibili, tra gelo e vento di tramontana, mai tutto questo non ha mai impensierito la voglia di questi ragazzi.

L'ambiente che si creò intorno a questo gruppo fu indimenticabile.

Una bella realtà che, purtroppo, come tutte le cose belle finì lasciando un vuoto di circa sei anni. Un vuoto che fortunatamente ben presto venne colmato grazie alla voglia e alla passione di riportare la pallacanestro giocata a Lanuvio da uno dei giocatori pionieri della storica squadra Lanuvina, il quale aveva nel frattempo intrapreso il percorso di istruttore minibasket prima e di allenatore poi iniziando ad insegnare in alcune società cestistiche dei castelli.

Nasceva nell'ottobre del 1998 il primo centro minibasket della storia sportiva di Lanuvio

Grazie all'aiuto di alcuni sponsor locali e alla collaborazione dell'Amministrazione Locale prendeva vita la grande scommessa di Agostino. Le lezioni venivano svolte all'interno delle palestre scolastiche di Lanuvio e Campoleone riscuotendo inizialmente un discreto successo da parte dei partecipanti tanto che la nuova e bella realtà sportiva del territorio si consolida nell'anno 2000 come associazione sportiva ampliando il suo direttivo e staff tecnico.

In brevissimo tempo l'UCB riesce a ritagliarsi sempre più ampi consensi dagli addetti del settore sia per le capacità dei suoi istruttori e sia per la qualità del lavoro svolto.

Esponenziale è stata la crescita numerica e qualitativa dei suoi iscritti, a dimostrazione che l'impatto con la realtà locale fù molto positiva.

Un importante popolarità che in tempi brevi ha portato al raggiungimento di piccoli e grandi successi sportivi,che non hanno mai alterato la filosofia progettuale, che ancor oggi distingue l'UCB, che vede come ideale primario quello di fornire ai propri atleti un servizio sportivo con forti e chiari segnali educativi praticando la Pallacanestro.

Il primo successo

Il primo successo arriva nella stagione 2003-04 con il ragazzi della squadra Giovanissimi CSI (1992-93) che con molta soddisfazione conquistano il titolo Provinciale CSI battendo alcune delle squadre più titolate del movimento Laziale, un successo che sarà bissato nella stagione 2006-07 con i ragazzi classe 1995/96.

Successi che hanno visto in questi anni arrivare a diverse finali importanti ,vedi quella degli Under 19 regionali nella stagione 2010-11 persa solo per un minima differenza canestri, così come quella degli allievi CSI nel 2008-09, oppure al grande risultato ottenuto alla XI edizione del Torneo Nazionale Minibasket (di cui ne siamo organizzatori ) del 2014 con la conquista dell'ottavo posto in considerazione delle 32 squadre partecipanti, per poi arrivare al grandissimo successo che ripaga sicuramente i tanti sacrifici fatti negli anni e sicuramente frutto di un valido progetto realizzato grazie ad una attenta programmazione organizzativa e tecnicamente valida con la conquista della promozione in serie D da parte della prima squadra.

Oltre a crescere nei suoi numeri in questi anni l’UCB Lanuvio è cresciuta anche nella sua organizzazione, all’interno dello staff tecnico si sono inserite nuove figure professionali (medico sportivo, psicologa dell’età evolutiva e fisioterapista) a completamento di un servizio ancor più professionale da mettere a disposizione dei propri atleti.

Ha ampliato il suo progetto iniziando delle collaborazioni con le scuole del territorio, realizzando eventi e manifestazioni sportive oltre a Camp Estivi. Una macchina organizzativa che è andata sempre più veloce nel tempo, una velocità che ha in qualche modo contribuito alla realizzazione di una struttura che fosse adeguata all’esigenze dell’attività dell’UCB ed altre associazioni sportive locali.

Ed è proprio nel gennaio del 2010 che viene inaugurata la nuova palestra comunale polivalente di dimensioni idonee per lo svolgimento di attività federali e manifestazioni di rilievo.

Un evento che ha permesso in qualche modo di rafforzare il progetto UCB e di vincere in parte quella scommessa iniziata nel 1998 in una piccola palestra scolastica con solo 18 minicestisti a confronto dei 100 di oggi e di un organigramma societario di tutto rispetto che comprende un validissimo staff tecnico, un Settore Agonistico con ben 4 squadre (Promozione – Under 19 FIP – Under 17 FIP – Under 14 CSI) e un fiorente Settore Minibasket con circa 55 minicestisti praticanti.